La sella: caratteristiche ergonomiche in relazione ai disturbi dell’area genitale e alla tipologia di pedalata

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una rapida evoluzione della forma e della tipologia delle selle presenti sul mercato: attualmente la tendenza è quella di avere selle sempre più leggere con basso profilo, piccolissima superficie di appoggio anteriore e ridotta sezione laterale. Non è però detto che, la spasmodica ricerca della leggerezza o del design, vadano di pari passo al comfort, ed alla corretta ergonomia della sella.
Proprio per questo motivo, se da un lato le aziende hanno investito parecchio nello studio di nuovi materiali e geometrie, dall’altro, molte sono state le ricerche in ambito medico- sportivo per valutare i possibili disturbi che la sella può causare.